DNC: PLAYOFF PIÙ VICINI

Nella ripresa Camata segna subito 4 punti per il 42-34, poi comincia lo show di Gaiotti che sui pick and roll fa molto male dalla grande distanza (44-42 al 24'). Pistorelli inventa un gioco da tre punti, ma un'altra tripla di Gaiotti fissa l'aggancio: 49-49 al 26'. Camata fa 1/2 dalla lunetta, Brighi sigla il sorpasso sul 50-51, aprendo il break 6-0 che manda Forlì avanti di 5 all'ultima pausa breve.
In avvio del quarto conclusivo San Bonifacio rialza la testa con Camata e Monzardo (54-55), ma è ancora Gaiotti a ribadire il +5 domestico. Monzardo strappa un canestro tutto talento e personalità, poi c'è il botta e riposta Biasi-Gaiotti dalla grande distanza e la quinta tripla del forlivese in 13 minuti conferma i cinque punti di margine: 59-64 al 33'. Camata troneggia nell'area colorata, Monzardo va a canestro su assist del capitano, poi infila la tripla del sorpasso sambonifacese: 66-64 al 36'. Forli non molla e dalla grande distanza arriva il controsorpasso con Boero.
La partita sta per cambiare ancora padrone e sarà la volta decisiva. Crestanello realizza con un arresto e tiro nel pitturato, Camata in difesa piazza una stoppata, Pistorello firma il + 3 quando mancano tre minuti esatti alla fine (70-67). I padroni di casa hanno poche rotazioni e sembrano avere il fiato corto; Camata marchia il 72-67 al 39' con un rimbalzo offensivo, ma Gaiotti pesca un'altra tripla.
Pistorelli toglie le castagne dal fuoco a San Bonifacio quando è già cominciato l'ulto giro di lancette dell'orologio, la difesa premia la Ferroli a -28" Monzardo subisce fallo e va in lunetta: 1/2 per il 75-70. Sul ribaltamento Gaiotti subisce fallo su un tentativo da oltre l'arco, dalla lunetta fa 2/3 e tiene ad un possesso di distanza i romagnoli che fermano subito il cronometro facendo fare un altro viaggio in lunetta a Monzardo, che questa volta fa percorso netto: 77-72 con 18 secondi da giocare. Forlì sbaglia dalla distanza e a 9 secondi dalla sirena Crestanello con altri due liberi mette in cassaforte il sedicesimo successo stagionale della squadra di Ugo Schiavo. 
Risultati altre partite 27ª giornata: Cavriago-Arser Bologna 68-53,
 San Lazzaro di Savena-Imola 87-80, Cento-Caastello&Murri 74-66, Padova 193-Novellara 64-85.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna