DNC: SUPPLEMENTARE FATALE

Nella ripresa ogni tentativo sambonifacese di rimontare viene rintuzzato dagli emiliani. Biasi segna due triple e sospinge la Ferroli al distacco minimo (34-35 al 23'), Rustichelli piazza due centri pesanti consecutivi e ricaccia indietro i padroni di casa: 36-43 al 24'. Un gioco da tre punti di Bacchi marchia il massimo vantaggio sul 38-46 al 26'.
La Ferroli reagisce con la tripla di Zanini ed uno strepitoso assist con passaggio "no-look" di Pistorelli per Pigato che al 28' riporta i biancoazzurri ad un possesso di distanza. Ancora Pigato e poi Biasi firmano il distacco minimo.
Nell'ultimo quarto Zanini inchioda il triplone del sorpasso (52-50), vantaggio ribadito da un'entrata di Crestanello. Novellara controsorpassa con tre liberi di Garofalo (fallo di Biasi che in realtà aveva solo toccato il pallone), poi Camata manda a canestro Zanini e segna a sua volta per il 58-55. Anche Biasi serve un assist al totem della Ferroli, quindi a metà frazione timbra il 62-57.
Poco dopo su un recupero difensivo il capitano ruba palla, sta già palleggiando quando l'avversario cade a terra e l'arbitro Urpi fiscia il quinto fallo che costringe SuperLorenz a chiudere la partita.
La Ferroli si arrampica con Pistorelli sul 64-57, poi le due squadre restano quasi tre minuti senza segnare. I ragazzi di Schiavo non riescono a capitalizzare e a -1'30" subiscono la tripla di Garofalo. Zanini si vede regalare un fallo che lo spedisce in lunetta per il 66-60.
A -50" Rustichelli infila il trepunti del 66-63, perdiamo palla a metà campo e sulla percussione di Rustichelli Camata spende il quinto fallo: 2/2 dalla linea della carità e 66-65 con 44" da giocare.
Un'altra palla persa produce un nuovo fallo che manda ancora in lunetta Iori: questa volta il reggiano fa 1/2 e aggancia sul 66-66.
Restano 25 secondi da giocare. San Bonifacio in pratica può tenere palla fino alla fine. Si libera Zanini che però commette sfondamento a 8" dalla sirena. L'ultimo possesso è di Novellara, ma Garofalo non va a segno. Supplementare.
Nell'overtime la Ferroli accumula tre punti di vantaggio con i liberi di Pigato (69-66), Garofalo dalla lunetta non fa sconti (per lui alla fine 10/11), Buscaino, contenuto da Pigato, ritrova la via del canestro per il sorpasso emiliano: 69-70. Scala riporta avanti San Bonifacio su assist di Crestanello che poi fa 1/2 dalla linea. Sul 72-70 Rustichelli trova la tripla dell'ennesimo sorpasso; anche Pistorelli raccoglie il 50% dalla lunetta per l'ultima parità: 73-73 a -45".Un tap-in di Compagnoni è sanguinoso per la Ferroli che sotto 73-75 gestisce bene il possesso, ma il tiro da tre di Crestanello esce d'un soffio. Gli ultimi 9 secondi si consumano in lunetta dove Novellara mette al sicuro la vittoria.

Risultati recuperi 5ª giornata di ritorno: Castello & Murri-Salus Bologna 56-59, Padova 1931-San Lazzaro di Savena 63-73.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna