UNDER 19: CHIUSURA IN BELLEZZA


Il secondo quarto ribalta la situazione: Maran e Marin (foto)  suonano la carica in difesa, l'intensità si alza e i veronesi faticano molto di più a trovare facili conclusioni, in attacco la Ferroli distribuisce bene  e il divario progressivamente diminuisce fino alla tripla di fine tempo di Marin consegna alla Ferroli 2 punti di vantaggio a metà partita.
Al rientro dalla pausa lunga la Ferroli è determinata a chiudere la gara e sfodera un'ottima difesa che costringe il Buster a soli 12 punti e trascinata da un Maran eccezzionale e dai rimbalzi in attacco di Romeo, Nogara e Pozzato dilata il vantaggio fino ai 13 punti di fine quarto e la sensazione che la partita sia ormai decisa.
Il Buster non ci sta e all'inizio del quarto impone un pressing molto fisico che mette in grave difficoltà i portatori di palla Ferroli, alcuni palloni persi e, in un amen, la partita è nuovamente in equilibrio, anzi i veronesi mettono la testa avanti 78-80 e provano addirittura a vincere la partita. Ancora una volta però i ragazzi di coach Zorzi gestiscono con attenzione i possessi decisivi, fanno un ultimo sforzo difensivo e pur perdendo per falli Marin nel momento topico, trovano punti importanti con Romeo e nel finale punto a punto sono i tiri liberi, pesantissimi,  di Maran, a chiudere la gara costringendo il Buster alla prima sconfitta.
Coach Zorzi: " Abbiamo faticato un po' all'inizio perchè siamo partiti un po' molli, credendo, sbagliando di poter vincere facile. Poi meglio: abbiamo gestito bene i momenti difficili della partita e conquistato una vittoria in una partita punto a punto, ulteriore dimostrazione della crescita del gruppo a livello di testa. Ancora una volta abbiamo portato 4/5 uomini alla doppia cifra: sintomo evidente che la squadra gioca una pallacanestro che coinvolge il gruppo al completo e siccome accade ormai da qualche partita credo sia un buon viatico per le finali di categoria."



 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna