FINALE PLAYOFF: CHI DI ZONA FERISCE, DI ZONA PERISCE...

Serie C vs Roncaglia finaleATV SAN BONIFACIO-BASKET RONCAGLIA 79-83
Parziali: 17-20, 34-44; 52-62
ATV San Bonifacio: Bevilacqua 17, Tondini 5, D'Amelio 4, Croce 6, Accordi 19 (+7 rimb.), Tommasetto 8, Damiani 15 (+10 rimb.), Mignolli, Fabbian 5. Pegoraro e Cappellotto ne. All.: Matteo Zappalà.
Il primo round della finale dei playoff va a Roncaglia che controlla dall’inizio alla fine la sfida al PalaSandri e metta una seria ipoteca alla promozione in C Gold. Sambobasket paga le brutte percentuali di tiro, soprattutto nel primo tempo, con una sola tripla segnata e una costante fatica contro la zona padovana, ma è stata la difesa di casa che ha segnato il passo, concedendo 83 punti alla squadra di coach Penso, che aveva segnato 86 punti complessivi nelle ultime due gare della semifinale, sorretta dal trio Visentin-Moretti-Mazzonetto.
Eloquente l’approccio alla partita: 0-5 e poi 2-9 per Roncaglia, che impone a Zappalà la richiesta di un time-out molto presto. Gli Orange continuano a sparare a salve, Accordi e Damiani si battono nell’area colorata e la rimonta si completa al 16 con Nike Damiani per il 26-26. L’illusione dura un amen, Roncaglia allunga con un parziale 2-11 per il 28-37 con altri tre centri pesanti e sulla sirena dell’intervallo arriva un’altra tripla da una palla persa che gonfia in doppia cifra il vantaggio esterno. In 20’ la difesa di casa ha speso solo tre falli.
Serie C gruppo Roncaglia finaleNella ripresa il trend non cambia, anzi, i padovani allungano fino al 46-62, prima del controbreak 6-0 ATV. Nell’ultimo quarto San Bonifacio segna 27 punti, ma non bastano. Roncaglia replica puntualmente ad ogni tentativo di riavvicinamento. Dopo tre minuti senza canestri, Tommasetto infila la tripla del -7. Una schiacciata mancata in contropiede nega il -5, ma un sontuoso Bevilacqua e una difesa finalmente più intensa riportano l’ATV ad un possesso di margine: 62-65 al 35’. Altre due triple padovane spengono le speranze sambonifacesi e nel finale Roncaglia raccoglie 12 punti dalla lunetta tenendo a distanza gli Orange che avevano trovato ancora grandi giocate in area di Accordi e le triple di Croce e Fabbian.
Mercoledì sera a Noventa Padovana primo match-point a favore di Roncaglia. I "Canguri" sono pronti a saltare in C Gold.