SERIE D: PRIMA SCONFITTA

Serie D prima a Cus pDCUS PADOVA-ATV SAN BONIFACIO 77-75
Parziali: 26-18, 47-36; 69-64
ATV Ferroli San Bonifacio: Bevilacqua 10, Dalla Chiara, D’Amelio 16, Croce 9, Accordi 9, Tommasetto 3, Damiani 15, Mignolli 8, Ambrosi, Busola 3. Manfro n.e. All.: Matteo Zappalà.
Dopo 17 vittorie consecutive l’ATV San Bonifacio perde l’imbattibilità sul campo del CUS Padova che ha comunque comandato per 38’ mettendo in campo molta più determinazione. Decisivo il canestro di Schiavon con un tiro partito dopo il suono della sirena, ma la squadra di Matteo Zappalà e Willy Notaro, priva di Gueye, ha pagato la partenza troppo blanda in difesa che ha concesso 26 punti nel primo quarto e 47 all’intervallo agli universitari padovani che hanno preso presto il largo, toccando anche i 14 punti di margine.
Nella ripresa reazione dei sambonifacesi che riducono il gap con D’Amelio e Croce; nell’ultimo quarto sorpasso con Damiani e le triple di Bevilacqua per il +2 “orange a 2’15” dalla fine, però la rimonta di Sambobasket viene vanificata nel finale: i padroni di casa agganciano e poi riescono a strappare un successo meritato, evitando l’overtime, come avrebbero sancito i 40’ regolamentari.
Sabato prossimo sfida cruciale al Palaferroli contro il Buster secondo in classifica.