SERIE D: ESPUGNATO LONIGO

SERIE D fine a LonigoLEOBASKET-ATV SAN BONIFACIO 58-65
Parziali: 23-11, 34-32; 49-46

ATV Ferroli San Bonifacio: Bevilacqua 8, Dalla Chiara 3, D’Amelio 8, Croce 15, Accordi 2, Tommasetto, Damiani 18 (+ 22 rimb.), Mignolli 2, Ambrosi, Gueye 8, Busola 1. Manfro n.e. All.: Matteo Zappalà.
Con un parziale 14-0 nei minuti finali Sambobasket ribalta il derby ed espugna il campo di Lonigo infilando l’undicesima vittoria consecutiva.
Successo molto sofferto per la squadra di Matteo Zappalà e Willy Notaro, costretta ad inseguire per più di 35 minuti; i padroni di casa del Leobasket hanno messo in campo aggressività e tante motivazioni che hanno fatto a lungo la differenza.
Serie D a LonigoIn avvio l’ATV manda a canestro capitan Bevilacqua direttamente dalla palla a due, ma Lonigo prede subito il controllo della partita portando presto il vantaggio in doppia cifra con il lungo Scala e le penetrazioni dell’ex Quadrelli. Massimo vantaggio interno sul 25-11 in apertura del secondo quarto, poi Zappalà trova la quadra con l’inserimento di Dalla Chiara che assicura molta più attenzione in difesa e con una tripla chiude il break per il sorpasso sambonifacese sul 31-32. Scala segna il secondo trapunti consecutivo e riporta avanti i padroni di casa all’intervallo.
Nella ripresa l’ATV torna in testa sul 38-40 con D’Amelio, Baldo sorpassa di nuovo dalla distanza, l’ultima parità è sul 46-46 prima di un altro strappo berico a cavallo degli ultimi due quarti: 58-51. Sul +7 la luce si spegne per Lonigo; la difesa di San Bonifacio non concede più nulla (apporto di grande sostanza di Giovanni Busola), i padroni di casa pagano il grande sforzo profuso e anche un po' di nervosimo, Croce e Damiani con una tripla e un canestro ciascuno firmano l’aggancio. Leo Croce riporta avanti gli “orange” (58-60), c’è anche un tecnico a Scala e poi ancora Croce dalla lunetta con un doppio percorso netto mette al sicuro il successo.
Sabato prossimo ultima partita dell’anno contro la Pro Pace al Palaferroli.