SERIE D: SAMBOBASKET SUONA LA NONA

Serie D fine a SolesinoSOLESINO-ATV SAN BONIFACIO 75-83
Parziali: 23-22, 36-43; 54-63
ATV Ferroli San Bonifacio: Bevilacqua 9, Dalla Chiara, D’Amelio 3, Croce 11, Accordi 16, Tommasetto 4, Damiani 16, Mignolli 7, Ambrosi 2, Gueye 15, Manfro, Busola. All.: Matteo Zappalà.
Sambobasket passa anche sul campo di Solesino aggiudicandosi con una certa autorità lo scontro al vertice del Girone Verde. Una prova di solidità della squadra di Matteo Zappalà, che con una difesa intensa e buone scelte in attacco ha preso il controllo della partita nel secondo quarto mantenendolo con sicurezza fino alla fine.
Serie D squadra SolesinoL’ATV parte bene e porta subito il vantaggio in doppia cifra (6-16) con 5 punti di un ispirato Gueye e le triple di Croce e Mignolli, ma anche con un contributo positivo di Emanuele Ambrosi, lanciato in quintetto.
I padovani, privi del bomber Gasparello, non stanno a guardare e trascinati da Perez piazzano un controbreak 12-0 per il sorpasso sul 18-16. San Bonifacio torna avanti, ma Perez segna ancora dall’arco, Damiani ne mette tre di fila però all’intervallo i padroni di casa sono avanti di 2.
Nel secondo periodo gli “orange” attaccano spesso il ferro raccogliendo falli e viaggi in lunetta: Accordi e Gueye si battono alla grande, una tripla di Tommasetto riporta in doppia cifra il vantaggio sambonifacese che sale sul 30-43 prima della replica casalinga punendo alcune ingenuità e qualche palla persa. D’Amelio si trova già gravato di 4 falli (tutti in attacco), ma nella ripresa Sambobasket gestisce con lucidità i possessi e replica ad ogni tentativo padovano di riavvicinamento.
Serie D a SolesinoLe triple di Bevilacqua e Damiani tengono a debita distanza i padroni di casa, poi nell’ultimo quarto la zona di Lunghi viene colpita da due triple consecutive di Leo Croce. Accordi è sontuoso nell’area colorata e con tre canestri di fila marchia l’allungo decisivo dell’ATV che tocca il massimo vantaggio sul 60-79 a 3’30”. Nel finale Solesino riduce il divario con le triple di Peroni e Siviero e con Gugole.
San Bonifacio porta così a 4 i punti di vantaggio sulla seconda in classifica, ma sabato prossimo al Palaferroli nuovo big-match contro L’Argine.