LE NAZIONALI MAXIBASKET DI CASA A SOAVE

Nazionale Over SoaveDal mese di ottobre Soave diventa la casa delle Nazionali Maxibasket Over 65 e Over 70. Le selezioni azzurre, infatti, hanno scelto di allenarsi al PalaSoave due volte al mese, facendo base il venerdì pomeriggio grazie alla disponibilità del Basket Est Veronese.
Al primo allenamento, sotto la guida del coach Gianni Trevisan e di Dino Rama, si sono ritrovati 25 giocatori arrivati da tutta Italia, alcuni con un prestigioso passato come Roberto Quercia, ex Stella Azzurra Roma, Forlì e Siena in serie A, che ha “scollinato” nella categoria Over 70 dove sarà un valore aggiunto. Così hanno preso il via gli allenamenti in preparazione dei campionati del mondo in programma a Helsinki nel giugno 2019.
Maxibasket SoaveTra i giocatori di “casa”, oltre a Dino Rama (una delle bandiere della mitica Ferroli San Bonifacio e negli anni scorsi allenatore nelle giovanili di Sambobasket), Silvano Polo, per due volte sindaco di San Bonifacio, Pino Zanardi e la “new entry” Emilio Faggionato, mentre Lucio Tirapelle è infortunato. A seguire l'allenamento anche Harry Kramer, coach anglo-sambonifacese, arfetiche nel nuovo exploit all'inizio degli anni '80 alla guida della Pachera.
Uno speciale bentornato a Marco Veronesi, che ha giocato con il grande Chuck Jura nella Mobilquattro Milano, che ha ripreso pienamente l’attività dopo essere stato vittima di un infarto nel torneo organizzato lo scorso anno al Centro Don Calabria. E’ la conferma che la passione per il basket non ha età e non ha limiti.
La speranza poi è che il coach Franco Giuliani ci ripensi e torni sulla sua decisione di lasciare la guida tecnica della Nazionale Maxibasket.